Skip to main content
JYSK Italy store

JYSK Italia si muove rapidamente nella giusta direzione

Date: 02/12/2020

Author: Rune Jungberg Pedersen, Communications & CSR Director

Category: Attractive Stores , Expansion , Product Assortment

Nonostante le battute d'arresto causate dal coronavirus, il 2020 è stato un anno molto positivo per JYSK Italia.

Daniela Ara
Store Manager di JYSK di Sassari, Daniela Ara.

Nuovo concetto di negozio, nuovi prodotti, nuove procedure nei punti vendita e strumenti più moderni.

Sono successe molte cose in JYSK Italia da quando il progetto U-turn è stato avviato nel settembre 2019.

E anche se il coronavirus ha causato qualche battuta d'arresto, la Store Manager di JYSK di Sassari, Daniela Ara, ha ffrontato con successo i cambiamenti avvenuti finora.

Abbiamo cercato fin dall'inizio di creare le nostre nuove linee guida, sia per quanto riguarda il nuovo concetto di negozio VM che nelle procedure operative. Abbiamo tutti partecipato attivamente alla trasformazione del negozio creando nuove aree espositive, layout, Nordic Mood e Powerline. Abbiamo studiato la procedura per i resi illimitati e abbiamo discusso la convenienza dell'EDLP per garantire che tutti la capissero. E infine, ma non per questo meno importante, MYJYSK ci ha dato la possibilità di disporre di uno strumento in grado di accelerare i nostri compiti per poterci concentrare sugli obiettivi e sentirci sempre parte dello stesso progetto di crescita", dice Daniela e continua:

"Il cambiamento più importante è stato sicuramente la nuova mappa del negozio. L'allestimento per funzione, i nuovi layout espositivi, il nuovo posizionamento degli arredi e le nuove attrezzature hanno cambiato totalmente il visual merchandising e quindi la visione dell'intero negozio. Ora il nostro negozio è molto più accattivante".

Semplificazione del lavoro

E secondo il Country Manager di JYSK Italia, Cesare Bailo, è stato importante realizzare cambiamenti che rendono il lavoro più facile per i dipendenti del negozio.

Cesare Bailo
Country Manager di JYSK Italia, Cesare Bailo.

"Era molto importante introdurre dei cambiamenti, che di fatto rendono le cose più facili, come la garanzia di prezzo e i resi illimitati. Si tratta di qualcosa che comporta grandi cambiamenti per i dipendenti del negozio, perché invece di dire no e discutere con i clienti, possono renderli felici offrendo loro un rimborso", spiega Cesare e continua:

"È stato anche utile introdurre nuovi e più moderni strumenti. Quando introduciamo i telefoni cellulari per sostituire i fax, i dipendenti si sentono più competenti e professionali, perché hanno strumenti digitali".

Il nuovo assortimento aumenta le vendite

Secondo lui, gli italiani accolgono in genere molto positivamente il cambiamento, a patto che ne vedano lo scopo.

"La stragrande maggioranza dei dipendenti è rimasta molto soddisfatta dei cambiamenti che abbiamo fatto finora. Tutti si muovono nella stessa direzione e vediamo che funziona. In aree come il bagno, dove abbiamo un nuovo assortimento, le vendite sono aumentate del 50%. Il nostro nuovo concetto di negozio è stato accolto molto bene e le vendite sono generalmente migliorate, nonostante le sfide causate dal coronavirus", dice Cesare.

Francesco di Gati
Francesco Di Gati, Store Manager per JYSK di Jesolo.

Questo significa anche che lui e la sua squadra sono diventati più ambiziosi.

"Vedo un futuro con ben oltre 300 negozi JYSK in Italia. Forse anche 600 a lungo termine. Vogliamo giocare in Champions League e questo significa che vogliamo che JYSK Italia sia tra le prime 5 nazioni JYSK. E quando ci riusciremo, non ci fermeremo", dice Cesare.

Ottimo riscontro da parte dei clienti

Alla JYSK di Jesolo, lo Store Manager Francesco Di Gati non si preoccupa che JYSK Italia raggiunga o meno i 600 punti vendita. Per lui si tratta di fare in modo che i clienti vivano una grande esperienza ogni volta che visitano JYSK. E finora è stato così.

"I clienti hanno reagito come previsto con entusiasmo, apprezzando il nuovo concetto, il nuovo assortimento, la nuova politica aziendale sui resi illimitati, nonché l'introduzione della garanzia di prezzo e dell'Every Day Low Price (EDLP). Questo ci mette certamente in una posizione di vantaggio nei confronti dei nostri concorrenti. Sono sicuro che il punto vendita di Jesolo sarà in grado di sfruttare al meglio tutti questi cambiamenti e avrà molti successi e numerose vendite per raggiungere tutti i nostri obiettivi e riadattare il nostro negozio al nuovo concetto 3.0", dice Francesco.

Latest news

Schleswig

Un giorno in JYSK durante il coronavirus (gennaio 2021)

18/01/2021 - Con molti negozi chiusi in diversi Paesi, la giornata lavorativa è cambiata rispetto a prima e ai tempi pre-pandemia.

JYSK store front

Nuovo nome per quasi 1.000 negozi in Germania

14/01/2021 - Nell'autunno 2021 tutti i punti vendita tedeschi cambieranno nome, passando da DÄNISCHES BETTENLAGER a JYSK.

Jan Bøgh

Aggiornamenti dal nostro CEO: JYSK rimane in pista

11/01/2021 - Da ottobre, abbiamo visto gradualmente chiudere sempre più negozi e la situazione attuale è molto grave e costosa per JYSK.

Aggiungi commento

Mantieni un tono moderato :)

About JYSK

Careers

JYSK Head Office