Skip to main content

Aggiornamenti dal nostro CEO: Abbiamo vissuto un anno turbolento

Date: 18/03/2021

Author: ,

Category: Strategy

Jan Bøgh
Jan Bøgh, President & CEO

Care colleghe e cari colleghi,

Mi auguro che tutti voi stiate bene nonostante il coronavirus faccia ancora sentire, in un modo o nell'altro, i suoi effetti su tutti noi. In alcuni Paesi la situazione è davvero seria, mentre in altri si sta tornando lentamente, ma costantemente, a una vita molto simile a quella che conoscevamo prima del coronavirus.

Tuttavia non posso fare a meno di provare un crescente ottimismo. L'inverno ha ceduto il passo alla primavera, è iniziata la campagna di vaccinazione, e laddove riapriamo i negozi, i clienti tornano numerosi.

Questi sono solo alcuni dei motivi che giustificano il mio ottimismo.

Ma il motivo più importante è l'atteggiamento che ho visto nei dipendenti di JYSK negli ultimi 12 mesi durante i quali siamo stati messi a dura prova, sia pure in modi diversi.

La maggior parte dei dipendenti ha vissuto l'esperienza di lavorare in negozi che sono stati chiusi una, o anche più volte. Nei centri di distribuzione e nei centri del servizio clienti avete dovuto affrontare il repentino aumento del carico di lavoro - raddoppiato o perfino triplicato - e tutti noi abbiamo dovuto abituarci a una vita del tutto nuova sia al lavoro che a casa.

Più forti che mai

Tutto ciò ha avuto ripercussioni anche su JYSK. Anche se mi aspetto una forte risposta per la riapertura di tutti i nostri negozi, probabilmente non riusciremo a raggiungere i risultati da record del FY20.

Ma va bene così, considerata la situazione.

Tutti coloro che mi conoscono bene sapranno che per me non è facile dire quel che sto per dire, tuttavia è necessario farlo. Almeno tanto quanto è importante sottolineare, ancora una volta, che siamo un'azienda familiare con una situazione finanziaria estremamente solida, che può contare su un grande sostegno da parte degli azionisti.

Questo significa che dobbiamo lavorare sodo per creare il miglior risultato possibile. Tuttavia sono consapevole che, nonostante il vostro impegno e la vostra dedizione, potrebbe essere troppo difficile colmare il divario nel FY21.

Grandi investimenti

Questo è anche il motivo per cui non ci concentriamo solo sull'attuale anno fiscale, ma anche sui progetti per gli anni a venire.

In autunno sottoporremo a rebranding JYSK tutti i negozi in Germania, continueremo a ottimizzare e migliorare i prodotti in JYSK, aumenteremo il numero di attività nei negozi e ristruttureremo ancor più velocemente i negozi esistenti trasformandoli secondo lo Store Concept 3.0.

Ciò richiede enormi investimenti e, cosa ancora più importante, richiede che tutti voi continuiate a mostrare l'impegno e l'atteggiamento positivo che vi ha contraddistinti in questo anno così difficile.

Non ho alcun dubbio che sarà così, e guardo con ottimismo agli anni che verranno.

I miei migliori auguri,

Jan Bøgh
President & CEO

Latest news

Sarajevo XL store

Il primo negozio XL nei Balcani occidentali apre a Sarajevo

29/03/2021 - A inizio marzo, un negozio XL ha aperto le sue porte ai clienti in Bosnia-Erzegovina.

JYSK LIVE

Quasi 200 persone hanno assistito al primo evento JYSK LIVE PR

26/03/2021 - A marzo, JYSK ha tenuto il suo primo evento PR online. Quasi 200 influencer e giornalisti provenienti da 11 paesi europei hanno assistito all'evento online incentrato sulle nuove tendenze e le iniziative per la sostenibilità di JYSK.

Award

JYSK Russia vince il premio "Miglior nuovo rivenditore"

25/03/2021 - Nonostante l'attuale pandemia da coronavirus, JYSK si è affermata sul mercato russo nel corso del 2020, per cui le è stato attribuito il premio "Miglior nuovo rivenditore".

Aggiungi commento

Mantieni un tono moderato :)

About JYSK

Careers

JYSK Head Office