Skip to main content
Cotton. Photo Credit: BCI/Khaula Jamil

JYSK si impegna per un cotone più sostenibile

Date: 25/01/2021

Author: Laura Roesgaard, Communications & CSR Consultant, JYSK

Category: Compliance and Quality , CSR , Product Assortment , Strategy

Entro la fine del 2024, tutto il cotone utilizzato per i prodotti tessili della JYSK sarà riciclato o prodotto in modo più sostenibile.

Alla JYSK lavoriamo su diversi fronti per ridurre l'impatto negativo sull'ambiente. Uno degli aspetti su cui ci concentriamo sono le materie prime utilizzate per i nostri prodotti. 

I prodotti tessili...

sono articoli in cui almeno l'80% del peso è composto da tessuto, come nel caso di set di copripiumini e asciugamani.

Numerosi prodotti JYSK sono realizzati in cotone. Il cotone è un materiale naturale con molte buone qualità. Tuttavia presenta anche dei problemi, poiché la coltivazione tradizionale richiede grandi quantità di acqua e pesticidi, che sono dannosi per l'ambiente.

Fortunatamente, ci sono modi migliori e più sostenibili per coltivare il cotone.

"Alla JYSK ci siamo impegnati a utilizzare un cotone al 100% più sostenibile per tutti i prodotti tessili entro la fine del 2024. Per più sostenibile intendiamo che il cotone deve essere organico, riciclato proveniente dall'organizzazione Better Cotton Initiative", dice Rune Jungberg Pedersen, Communications & CSR Director. 

Riconoscimento del merito della BCI, Khaula JamilCos'è la Better Cotton Initiative?

JYSK è membro della Better Cotton Initiative (BCI), che è la più grande iniziativa mondiale a favore di un cotone più sostenibile. 

La BCI sostiene i coltivatori di cotone nel raggiungimento di una produzione più sostenibile con una resa più alta. L'iniziativa ha formato più di due milioni di coltivatori di cotone su come usare meno acqua e meno pesticidi. La formazione comprende anche aspetti sociali, come le condizioni di lavoro adeguate.

Il cotone dei prodotti della JYSK proviene dal Pakistan, tra gli altri paesi. In Pakistan, nella stagione del cotone 2018-19, la formazione dei coltivatori da parte della BCI ha fatto sì che questi ultimi usassero in media il 15% in meno di acqua nelle loro produzioni rispetto al coltivatore medio non BCI. Allo stesso tempo, hanno ricevuto una media dell'11% di rese più alte rispetto ai coltivatori comparabili non-BCI.

Cambiamenti nel settore

sapevi...

che a partire dalla fine del 2024, tutto il legno utilizzato per i prodotti della JYSK proverrà da foreste sostenibili? Scopri di più qui sul sito GOJYSK.com

L'obiettivo della BCI è di cambiare il metodo di produzione del cotone su scala globale in modo che a lungo termine tutto il cotone sia prodotto in modo più sostenibile.

"Fissando un obiettivo di provenienza del cotone più sostenibile, JYSK contribuisce al cambiamento verso una produzione di cotone migliore e responsabile. Si tratta di un'iniziativa di cui siamo orgogliosi", dice Rune. 

Tracciabilità e controllo

La BCI lavora con il controllo e la tracciabilità secondo un principio chiamato bilancio di massa. Si tratta di un modo per tenere traccia del volume globale totale di cotone certificato BCI (denominato Better Cotton), anche se questo cotone non è fisicamente tracciabile dal raccolto al prodotto finale.

Scopri d più sul bilancio di massa sulla homepage della BCI

Riconoscimento del merito della BCI, Khaula Jamil

Tutte le foto di BCI/Khaula Jamil.

 

 

Latest news

Forside

JYSK memories: prima rivista aziendale, primo shop online e azioni di bike marketing

24/02/2021 - In JYSK sono cambiate molte cose dall'apertura del primo store in Danimarca nel 1979. GOJYSK.com ha sbirciato negli archivi per scoprire il mondo passato di JYSK.

Gold F30

Riciclaggio dei materassi: un successo per le vendite in Ucraina

16/02/2021 - Agevolare i clienti nello smaltimento dei loro vecchi materassi destinati al riciclaggio e offrire uno sconto sul loro nuovo acquisto, si è dimostrato un successo per le vendite in Ucraina.

Helsinki colleagues

Una nuova metodologia fa risparmiare fino a 1 milione di fogli di carta

11/02/2021 - Invece di un foglio di carta stampato, la programmazione quotidiana nei negozi ora avviene con un cellulare. In questo modo si risparmia fino a 1 milione di pagine stampate ogni anno.

Michela bravi <3 tra gli obbiettivi c'è anche di sostituire i sacchetti di plastica? sarebbe un grande passo avanti =)
Profile picture for user lro
Laura Roesgaard Grazie per la domanda.
Il nostro obiettivo è sostituire i sacchetti di plastica monouso e in questo momento stiamo testando diverse possibilità in diversi mercati, ad es. sacchetti di plastica riciclata adatti per essere riutilizzati, sacchetti di carta e sacchetti in cotone.
La plastica è sicuramente un'area su cui abbiamo il focus, ad es. non abbiamo plastica monouso nel nostro assortimento e continuiamo a lavorare per ottimizzare l'uso della plastica, ad esempio utilizzando plastica riciclata nei nostri prodotti.
Il nostro più grande progetto in corso al momento è la sostituzione della plastica dei nostri imballaggi con carbone certificato FSC. Il packaging è un'area in cui tradizionalmente viene utilizzata molta plastica, quindi sostituirlo con carbone certificato FSC avrà un enorme impatto sul consumo di plastica.
/Laura Roesgaard, Communications & CSR Consultant

Aggiungi commento

Mantieni un tono moderato :)

About JYSK

Careers

JYSK Head Office